sabato 13 novembre 2010


Ciao Ragazze, quanto tempo che non scrivo..
Ho qualche novità, brutte però ne ho.
Ho iniziato tennis e mi piace parecchio anche se ovviamente non sono un gran che ancora, poi il liceo: vado male, malissimo. Studio e prendo 4 non studio e prendo 4.. non so più cosa fare.. penso di aver fatto una cavolata ad andare allo scientifico,non sono in grado per questo liceo, anche se siamo ancora all'inizio..poi a scuola c'è un ragazzo che mi piace parecchio ^.^ però ovviamente non sa neanche come mi chiamo.
Poi diciamo che mangio regolarmente anche se dopo ogni pasto mi sento terribilmente in colpa, in più c'è la mia amica che è una stecca e mi mette ancora più in difficoltà.. si è comprata i leggins e le va larga la S, mangia come un maiale ed è sempre uguale ! Incredibile.
Ora la notizia più orrenda..
I miei vogliono divorziare..non so se lo faranno davvero, ma mio padre ha intenzione di andare via lunedì, non voglio, non voglio, NON VOGLIO.
Litigano ogni santo giorno per ogni minima cazzata,mio padre tratta male mia madre, lei tratta male lui, e in casa mia volano urla 24 ore su 24. A volte mi scoccia persino tornare da scuola perchè so che litigano sempre. La verità è che mio padre ha troppa stima di se stesso e troppo interesse per il suo lavoro da non accorgersi che sta perdendo le persone che tengono a lui. Dice che sa quanto vale, ma secondo me è talmente insicuro che fa così per non sembrarlo. E mia mamma non ce la fa più, è fatta così, per 14 anni ha sopportato poi è scoppiata e ha detto tutto quello che aveva da dire. Io non do ragione a nessuno, si comportano entrambi da bambini e non riescono a parlare e a chiarirsi perchè nessuno dei due è disposto ad ammettere di aver torto. Ma il punto è che i pianti e le urla in casa mia oramai sono cosa di tutti i giorni, a volte vorrei essere in una bolla per non sentire niente.. come la canzone di Fabri Fibra. Sono a pezzi, non riesco a immaginare una vita in cui i miei non vivano insieme, so che molti altri ci sono passati però boh. Pensare di vederli meno di prima mi fa star male, perchè anche se non lo dimostro io voglio bene alla mia famiglia ovviamente. Tutto va male.. tutto. Spero che cambino idea e che sia solo una crisi delle tante.

Vi scriverò appena posso, un abbraccio a tutte.
Ps: Benvenute alle nuove lettrici e grazie per i commenti al post precendente.

4 commenti:

  1. I miei genitori si sono separati prima che nascessi non li ho mai visti insieme, quindi non so bene come sia...ma so cosa vuol dire essere scocciati a tornare a casa perchè il clima che c'è è pesantissimo...Vorrei poter dirti qualcosa per aiutarti ma in sti casi finirei nelle banalità...posso solo dirti che nel mio piccolo ti capisco e ti sono vicina, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao...
    Ho letto il tuo post e non posso fare a meno di dirti che ti capisco.
    Soprattutto per i tuoi genitori, spero che non si separino, lo spero tanto per te...Anche se in alcuni casi farlo è la cosa migliore, ma dipende dai casi.
    Mio padre se n'è andato senza motivo 5 mesi fa, si è annoiato diciamo della monotonia e ci ha abbandonato, inoltre è impazzito, sarà una fase della depressione credo, arrivando a compiere gesta terribili.
    Capisco quindi cosa voglia dire anche solo sentire litigare i propri genitori, senti la terra cadere sotto i tuoi piedi, il tuo mondo, la tua famiglia, la tua quotidianità, il tuo posto sicuro, sparisce, si frantuma.
    Spero che sia un momento di crisi, per la scuola spero che ti riprendi e per l'amica...Purtroppo il mondo è ingiusto!!!
    Bacioni Deborah..

    RispondiElimina
  3. Ciao sn una nuova lettrice...ti seguo!

    RispondiElimina
  4. Ciao, mi ritrovo un po' in tutto quello che hai scritto, nonostante sia una fase che ho già superato :) Allora per il tennis lo faccio anchio da una anno e fidati che dopo un po' migliori senza accorgertene. Lo scientifico quello beh non vado molto bene neanche io! Ma cerco di impegnarmi il più possibile e vado avanti sperando di non essere rimandata in latino. per i miei invece, si sono già separati da tempo. So che non sembra una bella cosa, ma da un certo punto di vista è meglio perchè ora mio padre viene spesso a trovarci, scherzano e sono amici. Niente più litigi e soprattutto niente più scene di violenza. Cerca di essere più ottimista, a te andrà sicuramente meglio :)

    Abbracci Daniela.

    RispondiElimina